« Torna indietro

Milano: Quasi 10 chili di droga, arrestato architetto

Un architetto di 44 anni è stato arrestato a Milano dai Carabinieri di Pavia con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Per precedenti per uso personale di droga, i militari hanno perquisito la sua abitazione a Milano trovato 5,62 chili di hashish e 3,71 chili di marijuana, oltre a strumenti per il confezionamento dello stupefacente e 1.770 euro in contanti, ritenuti provento dell’illecita attività di spaccio. I Carabinieri proseguono nelle indagini per capire se la droga sequestrata fosse destinata a piazze di spaccio della provincia di Pavia. Dopo l’arresto, l’architetto 44enne è stato rinchiuso a San Vittore.

x