« Torna indietro

Vaccini, Piemonte: quasi 60mila adesioni in 2 giorni tra i 40-44enni

Sono 35.156 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate il 22 maggio (vedi qui i dati del giorno precedente) all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18.00). A 16.248 è stata somministrata la seconda dose.

Tra i vaccinati del 22 maggio in particolare sono 3.260 le persone estremamente vulnerabili, 4.604 i cinquantenni, 9.579i sessantenni, 6.131 i settantenni e 794 gli over80. Quasi 5.000 le dosi somministrate dai medici di famiglia.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 2.246.911 dosi (di cui 766.995 come seconde), corrispondenti al 91,9di 2.443.760 finora disponibili per il Piemonte.

Nei primi due giorni di preadesione loro dedicati sono state 59.600 le persone della fascia 40-44 anni che si sono registrate su www.ilPiemontetivaccina.it Quindi, tenendo conto anche della fascia 45-49, che ha già pre-aderito a partire da lunedì, sono in tutto oltre 173.700 i quarantenni pronti a farsi vaccinare.

x