« Torna indietro

screening

Genova, dopo oltre 25mila tamponi chiude Porta Siberia: domani è l’ultimo giorno

In considerazione del progressivo ritorno alla normalità e alla significativa riduzione delle richieste di tamponi antigenici, l’Asl3 Liguria ha comunicato che dal 31 maggio l’attività del punto tamponi di Porta Siberia verrà sospesa (ultimo giorno venerdì 28 maggio).

L’attività di esecuzione di tamponi rapidi proseguirà invece come di consueto nei centri di Villa Bombrini (orario: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 13) e di Recco (dal martedì al venerdì dalle 9 alle 12) dove – a fronte di dati che dimostrano un calo oggettivo della circolazione del virus – viene comunque effettuato il lavoro di verifica sulle fonti e l’eventuale sviluppo del contagio in un’ottica di valutazione e controllo epidemiologico della pandemia.

Nello specifico Villa Bombrini rappresenta il punto nodale per l’attività anti-Covid Asl3, in quanto – oltre all’attività di effettuazione tamponi – è sede del Centro Contact Tracing e punto vaccinale anti-Covid; la medesima sede, qualora fosse necessario, è idonea anche per una eventuale implementazione del servizio tamponi già attivo.

Il punto tamponi di Porta Siberia, in una prima fase ospitato presso la Commenda di Prè, dal 1° ottobre 2020 ha effettuato oltre 24.500 tamponi rapidi a cui si aggiungono 975 tamponi molecolari per conferma della eventuale positività riscontrata con il tampone antigenico.

Leggi anche: LIGURIA, OPERAZIONE STAZIONI SICURE: 1 ARRESTO E 4 DENUNCE

x