« Torna indietro

Polizia

Adrano, spaccio in piazza Umberto, indagato un 20enne

Agenti del Commissariato di Adrano, diretto dal Vice Questore Paolo Leone, hanno denunciato un giovane di 20 anni, con numerosi precedenti di polizia specifici, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Agenti del Commissariato di Adrano, diretto dal Vice Questore Paolo Leone, hanno denunciato un giovane di 20 anni, con numerosi precedenti di polizia specifici, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli operatori di polizia, avendo ricevuto notizia che nella centralissima piazza Umberto potesse esercitarsi l’illecita attività di spaccio, hanno svolto un mirato servizio di osservazione e dopo circa un’ora di appostamento hanno notato dei movimenti da parte di tre giovani che davano ulteriore conferma al sospetto dell’attività di spaccio. Per tali motivi i poliziotti li hanno bloccati e sottoposti a perquisizione.

Il 20enne aveva addosso cinque dosi di cocaina, ben confezionate, pronte per essere immesse sul mercato locale, inoltre aveva anche la somma di 295 euro, suddivisa in banconote di vario taglio, ritenuta sicuro provento dell’attività di spaccio.

Tutti e tre i giovani sono stati accompagnati in Commissariato per l’espletamento delle formalità di rito. Il 20enne è stato messo a disposizione dell’Autorità giudiziaria e il denaro è stato sequestrato e sarà versato in un buono postale infruttifero.

Il giovane alla guida del motociclo dovrà pagare una sanzione amministrativa pari a 5.100 euro poiché privo della patente per la guida di un motociclo. Lo stesso è stato anche sanzionato poiché privo del prescritto casco protettivo che è necessario indossare bordo di un veicolo a due ruote.

Anche l’odierno indagato è stato sanzionato poiché non indossava il casco protettivo in qualità di passeggero.

Il motociclo è stato sottoposto a fermo amministrativo per tre mesi.

x