« Torna indietro

Consiglio comunale: approvato regolamento e aliquote nuova Imu

Consiglio dei ministri: via libera al Recovery

ll Consiglio dei ministri ha dato il via libera al decreto Recovery. Sale al 50% la soglia per i subappalti fino al 31 ottobre 2021, poi via i limiti. Arriva come “requisito necessario” per le aziende che partecipino alle gare del Recovery l’obbligo di assumere una quota, non inferiore al 30%, di giovani under 36 e donne. Salta l’estensione del Superbonus agli alberghi. Arriva invece una estensione a case di cura, ospedali, poliambulatori ma anche collegi, ospizi e caserme. Per tutti gli atti scaricati attraverso l’Anagrafe tributaria della popolazione residente, non si pagheranno più imposte come il bollo da 16 euro o i diritti di segreteria. (fonte: Ansa, governo.it)

x