« Torna indietro

Mira, con il pedibus coinvolti 135 bambini e 89 genitori accompagnatori

29.5.2021 – Ieri mattina una rappresentanza dell’Amministrazione comunale si è unita ai Pedibus, accompagnando i bambini a scuola.

Quest’anno, in accordo col Comitato Genitori “Adele Zara” l’invito è stato esteso all’intera giunta e al presidente del Consiglio comunale, a ulteriore conferma di quanto il progetto sia ritenuto importante in città.

L’occasione è stata utile anche per un bilancio dell’iniziativa, che è più che positivo: infatti, in 7 anni i numeri sono aumentati esponenzialmente e da quando, nel 2018, è stato istituito il protocollo d’intesa tra Comitato genitori “Adele Zara”, lo stesso Istituto comprensivo e il Comune, sono sostanzialmente raddoppiati arrivando nel corso di questo anno scolastico a coinvolgere 135 bambini e 89 genitori accompagnatori.

“Sono risultati importanti, un vero esempio di partecipazione, cittadinanza attiva e collaborazione tra famiglie, scuola e Comune – sottolinea l’assessore alle Politiche educative Elena Tessari –. Sono molto orgogliosa di questo progetto e non smetterò mai di ringraziare sentitamente tutti i volontari che quotidianamente si prodigano per a sua buona riuscita. Il Pedibus non solo educa ad uno stile di vita sano e al rispetto per l’ambiente, ben collocandosi anche nel campo dell’educazione civica, ma favorisce anche la socializzazione e, in particolare quest’anno, aiuta nel ridurre gli assembramenti fuori dalle nostre scuole”.

L’Amministrazione comunale sta lavorando per estendere il progetto anche all’Istituto comprensivo “Luigi Nono”. Mercoledì scorso si è tenuto un incontro rivolto alle famiglie promosso dall’assessore Tessari e organizzato dalla scuola: i genitori già promotori del Pedibus hanno spiegato ai genitori dell’altra scuola il suo funzionamento, dando disponibilità a supportarli per il suo avvio che ci si augura prossimo.

x