« Torna indietro

Tragedia nel Salento, muore in casa stroncata da un infarto una giovane 25enne

Ancora un’immane tragedia nel Salento. Dopo il 70enne morto qualche giorno fa a Taurisano nella propria campagna, una vicenda che lascia tutti sconvolti e senza parole, di quelle che non vorremo mai ascoltare, scrivere, leggere. Teatro della vicenda un’abitazione di famiglia in via Tagliamento nel piccolo comune salentino di Cursi. A perdere la vita, purtroppo, questa volta è una ragazza giovanissima, appena 25enne, Arianna Lanzilotto il suo nome, stroncata da un infarto e morta praticamente tra le braccia dei propri genitori. L’episodio è avvenuto nel pomeriggio di ieri e si è scatenato davvero come un fulmine a ciel sereno per la famiglia Lanzilotto.

Tragedia nel Salento, vani i tentativi del 118

Arianna era figlia unica in famiglia e l’ennesima tragedia nel Salento ha sconvolto, non solo l’intera comunità di Cursi, ma del territorio salentino tutto. Erano in casa con lei, durante l’infarto che le è costato la vita, come detto, la madre ed il padre della ragazza che hanno subito allertato i soccorsi. I sanitari del 118 sono accorsi velocemente in via Tagliamento, ma tutti i tentativi di rianimare la ragazza sono stati vani. Un infarto fulminante ha stroncato la vita di una giovane ragazza appena 25enne che lavorava in un’agenzia immobiliare ed era nel pieno della sua gioventù e della sua bellezza. Molti i messaggi di cordoglio su Facebook per la giovane Arianna, vittima dell’ennesima tragedia nel Salento.

x