« Torna indietro

Bologna: attenzione alla truffa del defibrillatore

Chiedono appuntamento a nome del Comune per spiegare come funziona il defibrillatore del Quartiere, ma è tutto falso.

Chiedono appuntamento a nome del Comune per spiegare come funziona il defibrillatore del Quartiere, ma è tutto falso.

Il Comune di Bologna non ha incaricato né ditte né tecnici né chiunque altro a contattare cittadini, negozianti e imprenditori e prendere appuntamenti per spiegare il funzionamento di un non meglio specificato “nuovo defibrillatore del Quartiere Porto-Saragozza”.

Alcuni cittadini e titolari di attività che si trovano nel Quartiere hanno telefonato nel pomeriggio del 3 giugno 2021 al Call center-centralino del Comune di Bologna (051203040) dicendo di essere stati contattati poco prima da un signore che affermava di essere “un tecnico della ditta incaricata dal Comune di Bologna a prendere appuntamento per spiegare il funzionamento del nuovo defibrillatore del Quartiere Porto-Saragozza”. 

Ricordiamo a tutti di prestare la massima attenzione, verificare sempre le informazioni e al minimo dubbio rivolgersi ai numeri di emergenza delle forze dell’ordine e alla Centrale radio operativa della Polizia Locale (051266626).

x