« Torna indietro

Violenza di genere a Grumo Nevano, colpisce violentemente la moglie con un pugno in pieno viso

Decisiva la segnalazione di un vicino al 112.

I carabinieri di Grumo Nevano hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 59enne incensurato di origini ucraine. L’uomo stava litigando violentemente con la moglie, tant’è che il vicino di casa preoccupato per le urla ha allertato il 112.

A quanto pare tra i due è nato un diverbio per futili motivi e, al culmine della lite, l’uomo ha sferrato un violento pugno in pieno volto alla moglie. La donna è stata subito soccorsa e trasportata al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Frattamaggiore. Le sono state riscontrate diverse lesioni, tra le quali tumefazione ed ecchimosi alla parte sinistra del volto, giudicate guaribili in 10 giorni.

L’aggressore è stato bloccato dai carabinieri e trasferito al carcere di Poggioreale, dove ora è in attesa di giudizio. La violenza sulle donne continua ad essere una piaga sociale, che va combattuta in tutti i modi chiedendo aiuto alle associazioni anti-violenza e denunciando immediatamente prima che la situazione possa degenerare.

x