« Torna indietro

A CASTEL GANDOFO ANCORA CONFERME

Due giornate di gare di selezione per raduno  e partecipazione ai prossimi campionati Europei di fine giugno a POZNAN in Polonia.

La società Canoa club Livorno con sede a stagno sullo scolmatore dell’Arno si presenta a questo appuntamento co 7 atleti. 2 under 23 – 3 junior maschile e 1 junior femminile più 1 in categoria ragazzi. Le aspettative vengano rispettate rispetto a quanto di buono si era visto nelle prove di Milano.

SPURIO FLAVIO under 23 e DEL GRATTA SARA gareggiando in categoria superiore junior, la fanno da protagonisti vincendo su un grosso gruppo di antagonisti sia la gara dei 500 metri che quella dei 200 metri e assicurandosi un biglietto per i prossimi Europei. Ben figura il resto della squadra ottenendo i seguenti risultati.

TREMOLANTI GIACOMO  under 23 tornando alle gare competitive dopo un breve periodo, ben figura vincendo la finale B nei 1000 metri e giungendo  4° sempre in finale B nei 500 metri. MAZZARA SIMONE junior prende un buon 4° posto in finale A nei 1000 metri e un 2° posto in finale B nei 500 metri. ANTENORI FEDERICO  in finale A acchiappa la 3^ posizione nei 200 metri mentre nei 500 metri esce in batteria. DEL GRATTA LORENZO nei 500 metri esce in batteria mentre nei 200 si arrende in semifinale, per ultimo ma no meno importante ARZELA’ FABIO categoria ragazzi gareggia in tutte e tre le distanze piazzando tutte finali A con i seguenti risultati 1000 metri 4° – 200 7° e 500 6° che dovrebbe servire come pass per la rappresentativa nazionale junior che gareggerà i primi di luglio nella gara internazionale di Auronzo di Cadore.

Gli atleti sono stati accompagnati dal veterano degli allenatori ROBERTO SARDI e dal responsabile della logistica SPURIO FRANCO mentre sono rimasti in sede gli allenatori KAMINSKY CLAUDIO-PELLEGRINI ILENIA-GALVAGNO MARCO e il responsabile del settore tecnico MANCINI GIANLUCA, per preparare la gara che vedrà la squadra al completo a Pisa per il campionato regionale 200 metri e cadetti e allievi impegnati nei 2000 e 200 metri il prossimo 13 giugno.

x