« Torna indietro

L’omaggio di Levante alla Provincia di Ragusa

Migliaia e migliaia di follower la seguono sui social. Quale miglior pubblicità per la provincia iblea di un serie di meravigliose e suggestive foto sul suo account ufficiale, a cui sono seguiti tantissimi commenti sul barocco e il fascino della nostra città? La cantante Levante era a Ragusa per la serata conclusiva del festival letterario “A Tutto Volume’, dove ha presentato il suo ultimo libro, edito da Rizzoli, “Se non ti vedo non esisti” e ne ha approfittato per scrivere un post ed esternare tutto il suo amore da siciliana per la Sicilia. La cantante è, infatti, nata a Caltagirone e ha vissuto a Palagonia fino all’età di 14 anni. E da buona siciliana, sa che, per non scontentare nessuno, meglio non dare “un sesso” all’arancino/a!

“Non ero mai atterrata all’aeroporto di Comiso – scrive l’artista – Metto piede in Sicilia e, qualsiasi punto sia di questa grande isola, penso “sono a casa”. Niente da fare, sono un animale siculo, donna con tre gambe, fatta di granita e arancin* . Ieri sera Ragusa Ibla era uno spettacolo e ho avuto il grande onore, grazie al festival “A tutto volume”, di parlare del mio terzo romanzo davanti a un pubblico calorosissimo. Grazie alla mediazione di Amelia Cartia! Grazie a Vincenzo che ci ha accolti nel suo ristorante e coccolati fino a tardi con il cibo buono, con l’anima buona. Torno in continente e stasera tocca a Torino, ma decollo pensando “chista è a to casa”. Grazie di tutto. E questo cuore non mente.”

x