« Torna indietro

prevenzione sicurezza

Mondo del lavoro in fermento

In Prefettura per parlare di Sicurezza sul lavoro: formazione e prevenzione

Nella mattinata odierna, si è tenuta, presso la Prefettura di Caserta, una riunione sulla delicata problematica relativa alla sicurezza nei luoghi di lavoro.

L’incontro, presieduto dal Capo di Gabinetto, dott.ssa Perrotta, è stato convocato su richiesta delle segreterie generali provinciali delle OO. SS. CGIL, CISL e UIL, anche in relazione ai recenti eventi verificatisi sul territorio nazionale.

All’evento hanno partecipato i rappresentanti delle Istituzioni che, a vario titolo, hanno competenza in materia, ovvero: ASL – Servizio di Prevenzione, Ispettorato Territoriale del Lavoro, INPS, INAIL e Comando Gruppo Carabinieri Ispettorato Lavoro di Napoli.

Nella circostanza è stata evidenziata la necessità di fare il punto della situazione, in vista della graduale ripresa delle attività economiche, affinché la stessa avvenga nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID 19.

Nel corso dei lavori è emerso che è intensa l’attività ispettiva e di vigilanza da parte degli Organi preposti.

Cultura della sicurezza

Tuttavia, i convenuti hanno concordato sulla necessità di un impegno comune volto a favorire lo sviluppo di una “cultura della sicurezza”, espressione di un valore condiviso da tutti gli operatori in campo.

In tale ottica, è stato stabilito di intervenire, per i settori più sensibili, con l’organizzazione  di  sessioni  dedicate alla formazione e alla divulgazione della cultura della prevenzione e della sicurezza che, attivata sulla scorta delle competenze normativamente attribuite, veda la partecipazione di tutti gli attori: istituzionali, datoriali, sindacali e dei lavoratori.   

x