« Torna indietro

bambini scomparsi

Scene di inspiegabile follia a Barra, due fratelli seminano il panico con mazze da baseball

Aggredivano i passanti senza un motivo.

Sabato pomeriggio gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Campania e del Commissariato San Giovanni-Barra, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in corso Bruno Buozzi hanno notato numerose persone che, correndo come se scappassero da un pericolo, hanno indicato loro due uomini che, impugnando delle mazze da baseball, stavano minacciando e aggredendo i passanti e la titolare di un’attività commerciale.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno individuato i due che nel frattempo si erano disfatti delle mazze da baseball e che, alla loro vista, hanno iniziato a dare in escandescenze inveendo contro di loro, minacciandoli e colpendoli con calci e pugni danneggiando anche l’auto di servizio.

Gli operatori, con non poche difficoltà, li hanno bloccati e hanno sequestrato 4 mazze da baseball ed hanno denunciato i due uomini,  fratelli napoletani di 42 e 44 anni con precedenti di polizia per resistenza, minacce a Pubblico Ufficiale, lesioni e danneggiamento dei beni della Pubblica Amministrazione.

x