« Torna indietro

GIRO D’ITALIA A NUOTO, APPRODA A PIOMBINO L’IMPRESA DELL’ATLETA DISABILE SALVATORE CIMMINO

GIRO D’ITALIA A NUOTO, APPRODA A PIOMBINO L’IMPRESA DELL’ATLETA DISABILE SALVATORE CIMMINO

Sabato 19 giugno approda a Piombino la seconda tappa toscana del “Giro d’Italia a nuoto 2021, per una Italia sempre più inclusiva”, l’impresa di Salvatore Cimmino, atleta con disabilità motoria, che prevede il giro della penisola in 14 tappe da circa 20 km. Nell’occasione Cimmino percorrerà la tratta che va dal porticciolo di Piombino al Polo Beach di Punta Ala. La partenza è prevista per le 8:45 e l’arrivo alle ore 16 circa.

“L’impresa di questo atleta è sinonimo di determinazione e coraggio – ha detto il sindaco di Piombino Francesco Ferrari -; quello di Salvatore Cimmino è un esempio encomiabile di come una persona riesca a reagire con risolutezza alle avversità, continuando a praticare lo sport che ama e facendosi al tempo stesso portavoce di inclusione. La città di Piombino è dunque ben felice di accogliere l’atleta e le associazioni Handy Superabile e Artiglio Nuoto, contribuendo a diffondere il loro messaggio di virtù e sensibilizzazione sulle tematiche riguardanti la disabilità”.    

La conferenza di presentazione dell’evento si svolgerà giovedì 17 alle ore 11 al Castello di Piombino. L’iniziativa è promossa dal Comune di Piombino, dall’Associazione Handy Superabile, impegnata da 14 anni in un turismo e sport più inclusivi, e dall’associazione Artiglio Nuoto, che da anni organizza eventi sportivi per tutti. Nell’occasione sarà trasmesso un breve video sulle imprese nel mondo di Salvatore Cimmino, atleta che da adolescente subì l’amputazione di una gamba. Da anni Cimmino è infatti protagonista di diverse traversate a nuoto senza l’aiuto di protesi, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema delle barriere architettoniche e culturali.

x