« Torna indietro

Palermo – Cerca di partire per Parigi con documenti falsi, arrestato

La Polizia di Frontiera Aerea presso l’aeroporto internazionale Falcone e Borsellino di Palermo è intervenuta nel fermare l’imbarco di un cittadino straniero su un volo diretto a Parigi. L’uomo aveva esibito al check-in una carta d’identità elettronica che già alla vista era parsa di dubbia autenticità ai dipendenti dell’aeroporto.

La Polizia di Frontiera Aerea presso l’aeroporto internazionale Falcone e Borsellino di Palermo è intervenuta nel fermare l’imbarco di un cittadino straniero su un volo diretto a Parigi. L’uomo aveva esibito al check-in una carta d’identità elettronica che già alla vista era parsa di dubbia autenticità ai dipendenti dell’aeroporto.

Identificato come un cittadino delle Mauritius, possessore di un passaporto scaduto dello stesso stato e di un permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura di Palermo in data 29.10.2010 per un “periodo illimitato”. Dalla consultazione presso il sistema informatico in uso alla Polizia di Frontiera è stato acclarato che il documento non risultava essere genuino poiché non risultava possibile rilevare i dati trascritti.

L’uomo, messo di fronte all’evidenza, ha confessato di aver acquistato i documenti falsi a Parigi, non fornendo però ulteriori utili elementi d’indagine. Lo straniero è stato, a quel punto tratto in arresto per il reato di possesso di documento falso valido per l’espatrio.

x