« Torna indietro

Venezia, la Giunta approva lavori nelle scuole del Centro storico e nelle Isole per 466mila euro

Zaccariotto: “Interventi che eseguiremo quest’estate per garantire sicurezza e decoro alle nostre strutture scolastiche”

16.6.2021 – La Giunta comunale ha approvato una serie di interventi di manutenzione straordinaria di edilizia scolastica a Venezia Centro storico e nelle Isole per un totale di 466mila euro. Un provvedimento finanziato attraverso una delibera di variazione di bilancio che consentirà di avviare gli interventi già durante questo periodo di vacanze estive, così da non creare disagi all’attività scolastica.

“Una delibera estremamente importante per garantire ai nostri ragazzi, alla ripresa delle lezioni, scuole sempre più sicure e decorose”, dichiara l’assessore ai Lavori pubblici Francesca Zacariotto. “Per questo contiamo di avviare quanto prima i lavori che, tra le altre cose, consentiranno di rinnovare anche i Certificati Prevenzione Incendi (CPI) ottenuti per la prima volta da questa Amministrazione.

Nello specifico sono stati stanziati 70mila euro per la Scuola Duca D’Aosta alla Giudecca dove saranno eseguiti lavori di adeguamento funzionale e manutenzioni al fine di trasferire la sezione Montessoriana attualmente ospitata nella scuola Renier Michiel. Alla scuola Giovanni XXIII, al Lido, sono stati stanziati 198mila euro, dei quali 99mila per l’intervento di rifacimento dei controsoffitti della palestra e la restante parte per un intervento analogo nell’Auditorium. Lavori, questi ultimi, che saranno eseguiti al termine di quelli della palestra”. 

“Altri 99mila euro – prosegue – sono destinati al rinnovo dei CPI nei nidi Ciliegio, S. Provolo, Glicine, Gabbiano, Arcobaleno e Onda, nei quali si effettueranno tutte le verifiche sull’efficienza degli impianti e dei presidi di prevenzione incendi e saranno attuati gli interventi di adeguamento necessari. CPI che si otterrà anche per il centro cottura S. Elena. Infine, altri 99mila euro per interventi propedeutici all’ottenimento del CPI ai nidi Sole e Delfino del Lido e alla scuola elementare Cerutti di Murano. Con lo stesso finanziamento si procederà ad ottenere la certificazione anche per i centri cottura S. Giovanni Bosco al Lido e S. Pietro in Volta a Pellestrina. Un impegno di mettere in sicurezza le nostre scuole che avevamo preso e che stiamo non solo mantenendo, ma stiamo continuando a finanziare”.

“Grazie al sindaco Luigi Brugnaro, all’assessessorato ai Lavori pubblici e a quello del Bilancio per aver trovato le risorse e per procedere con questi  importanti lavori di manutenzione di edifici che necessitano di un pronto intervento dell’Amministrazione”, commenta il consigliere delegato alle Isole Alessandro Scarpa Marta. “Anche in questa occasione abbiamo dimostrato quanto sia alta l’attenzione per garantire agli alunni di poter studiare in luoghi sicuri”.

x