« Torna indietro

Covid – A Palermo Abina Anisten porta 50 tra singalesi e tamil a vaccinarsi

Abina Anisten, palermitana di vent’anni originaria dello Sri Lanka, lavora all’hub di Palermo come collaboratrice amministrativa della protezione civile, ed è riuscita a portare cinquanta cittadini dello Sri Lanka a vaccinarsi.

Abina Anisten, palermitana di vent’anni originaria dello Sri Lanka, lavora all’hub di Palermo come collaboratrice amministrativa della protezione civile, ed è riuscita a portare cinquanta cittadini dello Sri Lanka a vaccinarsi.

A rendere nota la storia di Abina è l’ufficio del commissario covivid di Palermo. Abina ha contattato, tramite i suoi canali social, quante più persone potesse, attraverso messaggi in doppia lingua e indirizzati dunque tanto agli italiani quanto ai singalesi.

“Ho pensato di fare da tramite per la mia comunità, la popolazione tamil dello Sri Lanka, raccogliendo adesioni al vaccino. – ha raccontato la giovane all’Ansa – Ne ho parlato con mio papà che è stato entusiasta e mi ha aiutata, poi ho fatto richiesta alla struttura commissariale che, con molta gentilezza, mi ha detto sì, ma io non pensavo di farcela. Non sono mai stata in Sri Lanka, la terra della mia famiglia. Non conoscevo nessuna delle persone che si sono venute a vaccinare. È stato bello anche per questo: si sono fidati di me”.

Fonte: Ansa.

x