« Torna indietro

Termoutilizzatori in Sicilia, pubblicato l’avviso per l’affidamento dei lavori e per la gestione

Adesso è ufficiale, la Sicilia avrà i suoi termoutilizzatori! Il dipartimento regionale dell’Acqua e dei rifiuti ha infatti pubblicato sul proprio sito l’avviso per l’affidamento in concessione della progettazione, costruzione e gestione dei due impianti di ricupero energetico dai rifiuti.

Adesso è ufficiale, la Sicilia avrà i suoi termoutilizzatori! Il dipartimento regionale dell’Acqua e dei rifiuti ha infatti pubblicato sul proprio sito l’avviso per l’affidamento in concessione della progettazione, costruzione e gestione dei due impianti di ricupero energetico dai rifiuti.

Andando sui tecnicismi, i termoutilizzatori dovranno avere, ciascuno, una capacità di trattamento da 350 a 450 mila tonnellate all’anno di rifiuti indifferenziabili e saranno situati: uno in Sicilia occidentale, nello specifico in una tra le province di Agrigento, Caltanissetta, Palermo o Trapani, e l’altro nella zona orientale tra le provincie di Catania, Enna, Messina, Ragusa o Siracusa.

Gli operatori economici interessati all’avviso pubblico dovranno inviare la documentazione entro novanta giorni per posta certificata alla mail: dipartimento.acqua.rifiuti@certmail.regione.sicilia.it

Della futura realizzazione degli impianti aveva parlato il Presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, definendoli necessari per cancellare la cultura delle discariche sull’isola.

Nell’immagine l’Impianto di termovalorizzazione in Belgio, nel comune di Evere.

x