« Torna indietro

Sezze, da settembre nuovo parroco alla parrocchia di Santa Lucia

Il vescovo della diocesi di Latina-Priverno-Sezze-Terracina, Mariano Crociata, ha presieduto questa mattina l’assemblea del clero pontino. E’ stata l’occasione per comunicare anche ai diretti interessati nomine a vari uffici con i relativi trasferimenti, i quali avranno decorrenza dal prossimo settembre.

Una novità diretta, ed una indiretta, per quanto riguarda Sezze. Dopo anni di ‘onorato servizio’, infatti, Don Raffaele D’Elia, 82 anni, originario di Terracina, sarà sostituito alla guida della parrocchia di Santa Lucia. Nuovo parroco è stato nominato Don Giovanni Grossi.

Nato a Sezze nel 1989, ma cresciuto a Terracina, dove ha ricevuto il battesimo presso la parrocchia di San Silviano, dall’allora parroco don Fausto Frateloreto.

Nell’età adolescenziale ha frequentato la comunità parrocchiale dei Santi Martiri Terracinesi dove ha conosciuto in modo più attivo il servizio parrocchiale come ministrante e poi come giovanissimo dell’Azione cattolica.

Dopo la conclusione degli studi superiori, al Filosi di Terracina, con il diploma in Servizi sociali, nel 2009 ha fatto ingresso nel seminario interdiocesano di Anagni, per frequentare l’istituto teologico Leoniano.

Durante gli anni di seminario ha svolto servizio presso la parrocchia di san Francesco d’Assisi a Borgo Montenero, nelle parrocchie di Santa Domitilla, San Luca e Santa Rita, in queste ultime due ha svolto anche il servizio diaconale.

Novità anche per un altro esponente del clero di Sezze, Don Luigi Venditti, che dopo a borgo Faiti verrà trasferito alla parrocchia del SS. Salvatore a Terracina.

x