« Torna indietro

Truffa dello specchietto, rinvenuto mercurio cromo per simulare il sangue

Arrestato un 40enne di Casalnuovo in flagranza di reato.

Pur essendo una truffa vecchia ed arcinota, c’è sempre qualche delinquente che prova a metterla in atto: la truffa dello specchietto.

Un 40enne di Casalnuovo, già noto alle forze dell’ordine, mentre era a bordo di un motorino al passaggio di un’auto in Corso Vittorio Emanuele ha colpito lo specchietto con la mano. L’intera scena si è svolta sotto gli occhi dei carabinieri, che hanno visto al polso del truffatore un orologio già danneggiato.

A quel punto l’uomo ha inscenato una ferita alla mano e, dove aver fermato l’automobilista, ha chiesto una somma di denaro come indennizzo per evitare di rivolgersi alle assicurazioni.

A quel punto sono intervenuti i carabinieri che hanno bloccato il quarantenne. Perquisito, è stato trovato in possesso di un flaconcino di mercurio cromo usato per simulare del sangue. Sequestrato anche l’orologio col quadrante spaccato. Il truffatore è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio.

x