« Torna indietro

Violenza sulle donne

Caso di stalking a Giugliano: perseguita l’ex compagna fino ad incendiarle l’auto

Minacce e percosse continue nei confronti dell’ex.

I carabinieri della Stazione di Giugliano in Campania, nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura di Napoli Nord, hanno arrestato, in esecuzione ad una Ordinanza di Custodia Cautelare, un 25enne del posto, ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti verso familiari e incendio.

Erano frequenti le condotte violente dell’uomo soprattutto nei confronti dell’ex compagna con la quale era in fase di separazione, colpendola in più occasioni con schiaffi e pugni.

Nel corso delle indagini i militari hanno scoperto che l’uomo si è reso protagonista di altri gravissimi episodi di stalking. In particolare tra l’8 ed il 9 giugno l’uomo ha prima forato le 4 ruote dell’auto dell’ex moglie. Non contento, a distanza di poche l’ha anche incendiata distruggendola completamente.

Per l’uomo violento sono quindi scattate le manette, ponendo fine ad un incubo che per la donna durava ormai da diverso tempo.

x