« Torna indietro

formicola

Serata in musica per il gran finale dell’Istituto scolastico di Formicola Liberi Pontelatone

Gran finale domani, lunedì 28 giugno, dell’anno scolastico dell’Istituto Omnicomprensivo Statale Formicola-Liberi-Pontelatone. 

A conclusione del percorso didattico compiuto e delle attività laboratoriali seguite in questi mesi tribolati per via dell’emergenza Covid-19, durante i quali mai si è arrestata l’azione formativa dell’Istituto guidato sapientemente dalla dirigente scolastica Antonella Tafuri, gli alunni dell’indirizzo musicale terranno un saggio mediante esecuzione di opere e brani di primissimo ordine che sono venuti fuori dal genio dei più famosi compositori nazionali ed internazionali.

L’indirizzo musicale

A partire dalle ore 19, nel cortile interno della sede centrale della scuola media di Formicola, in Via Cantiello, gli alunni dell’indirizzo musicale, magistralmente diretti dai rispettivi docenti di strumento, interpreteranno pezzi di musica classica, come “Il flauto magico” di Mozart, il “Valzer Opera 62 n.2” di Chopin, “Oh mio babbino caro” di Puccini e Schicchi, la “Ave Maria” di Gounod, “Le Novolette 1, 2 e 3” di Poulenc, “Ehi-ho” e “Il mio amor un dì verrà” di Churchill; di musica napoletana quali “I’ te vurria vasa” e “Passione”; di musica per bambini come “Biancaneve ed i Sette Nani”, di colonne sonore come “C’era una volta il west” e “Cinema Paradiso” di Morricone. 

L’inno alla gioia

Il concerto si chiuderà, a compimento anche della trasversalità dell’Educazione Civica, sulle note dell’Inno alla gioia di Van Beethoven, sempre eseguito dall’Orchestra dell’Istituto Omnicomprensivo che, nell’ambito dell’offerta formativa, ha attivo il corso di scuola secondaria di Primo Grado ad indirizzo musicale, con le lezioni di pianoforte, clarinetto, flauto e chitarra tenute, nell’ultimo anno scolastico, dai docenti Alfredo Apuzzo, Marco Cocchinone, Gianfranco Di Matteo, Raffaella Rossi e Corrado Videtta. 

Evento di chiusura

L’evento di chiusura sarà impreziosito dalle esibizioni al pianoforte del Maestro Alfonso Di Camillo e della giovane pianista del Conservatorio di Campobasso, Francesca Sinibaldi, al saxofono di Domenico Valeriani, al mandolino di Luca Natale, con la voce melodica della soprano Rosita Rendina. 

“Saremo felicissimi di trascorrere, sempre nel rispetto delle norme anti-Covid19, – spiega la Dirigente Scolastica, Antonella Tafuri – una serata in compagnia delle famiglie, delle autorità locali, del corpo docente, del personale scolastico e dei nostri alunni, allietata dalla orchestra musicale del nostro Istituto, così da riscoprire la magia e la gioia che solo la musica può donare. La maestria dei nostri docenti e la bravura dei nostri alunni che frequentano l’indirizzo musicale, saranno il filo conduttore del concerto con cui chiuderemo un anno difficile ma comunque esaltante e pregno in termini di obiettivi raggiunti”.

x