« Torna indietro

Bookdate – L’app per andare in discoteca lanciata made in Palermo

Bookedate di Riccardo Pitti, 21anni, studente di Economia di Palermo, è un’app gratuita e indirizzata alle discoteche. L’App sarà lanciata il 5 Luglio (proprio il giorno della riapertura delle discoteche) è pensata per rendere più efficiente e sicura l’entrata in discoteca. Attraverso la la pre-registrazione dei dati infatti, l’entrata in discoteca è resa più comoda, veloce e sicura, con meno code e meno stress.

Bookedate di Riccardo Pitti, 21anni, studente di Economia di Palermo, è un’app gratuita e indirizzata alle discoteche. L’App sarà lanciata il 5 Luglio (proprio il giorno della riapertura delle discoteche) è pensata per rendere più efficiente e sicura l’entrata in discoteca. Attraverso la la pre-registrazione dei dati infatti, l’entrata in discoteca è resa più comoda, veloce e sicura, con meno code e meno stress.

“Fino a prima dello scoppio della pandemia – dice Riccardo Pitti sull’Ansala vendita dei biglietti per le discoteche avveniva con il classico passaparola oppure via Facebook oggi con Bookdate gli stessi pr possono guadagnare direttamente grazie alla piattaforma. Tutto nasce proprio durante la pandemia perché ci siamo resi conto dei problemi che c’erano e che ci sarebbero stati dopo per i locali come le discoteche. Con Christian (Christian Sardina, socio) abbiamo condiviso la passione per l’imprenditoria e c’è stata tra noi un’intesa immediata sulla volontà di portare avanti questo progetto. Andrea (Andrea Tedeschi, programmatore e socio) – racconta Riccardo Pitti – ha messo in pratica la nostra idea, cioè la vendita via app di biglietti sia da parte delle discoteche ma anche dai tanti che si occupano di organizzare gli eventi serali. La piattaforma è semplicissima e alla portata di tutti, è completamente gratuita ed evita l’intera gestione che di solito c’è nella vendita diretta”.

x