« Torna indietro

Este aderisce al protocollo d’intesa per la costituzione di una “Rete dei luoghi del Tiepolo”

7.7.2021 – L’Amministrazione comunale di Este ha deciso di aderire ad un protocollo d’intesa per la costituzione di una ‘Rete dei luoghi del Tiepolo’, con lo scopo di valorizzare il patrimonio culturale e artistico in sincronia con i territori che conservano le opere tiepolesche, dei quali fa parte anche Este.

Giambattista Tiepolo si colloca tra i più importanti esponenti della pittura veneziana ed europea del Settecento, con una tra le botteghe più attive in Italia e in Europa.

Este accoglie, presso l’abside del Duomo di Santa Tecla, il dipinto in olio su tela ‘S. Tecla libera Este dalla Peste’, massimo capolavoro del pittore veneziano, commissionato nel 1758 dalla Magnifica Comunità di Este. Il suo restauro è stato completato nell’autunno del 2020.

«Molte opere del Tiepolo sono dislocate nel nord dell’Italia, ma anche in Germania e in Spagna. – spiega il Sindaco Roberta Gallana. – Nei primi mesi del 2021, abbiamo partecipato come Comune al documentario ‘In viaggio con Tiepolo’, riunendoci insieme ad altri soggetti italiani ed europei per riscoprire il percorso artistico del Tiepolo. Da questa iniziativa è nato poi l’impegno di costituire una rete per dare vita ad un progetto coordinato di valorizzazione del patrimonio culturale e turistico dei territori che conservano le opere del Tiepolo.»

«Abbiamo come obiettivo quello di favorire la conoscenza delle opere tiepolesche nei territori dove esse sono custodite, in Italia e in Europa, anche attraverso progetti educativi e collaborazioni con le scuole – spiega l’Assessore al Turismo Sergio Gobbo. – Con attenzione all’accessibilità e alla sostenibilità ambientale e sociale, c’è in programma lo sviluppo di itinerari culturali tematici alla scoperta dei luoghi tiepoleschi, anche come alternativa ai percorsi turistici di massa.»

La ‘Rete dei Luoghi del Tiepolo’ punta alla creazione di itinerari ciclabili e ciclo-pedonali su scala locale, regionale e trans-nazionale, oltre al coinvolgimento di Associazioni e operatori economici, ma anche un’ampia promozione attraverso i principali canali di comunicazione.

x