« Torna indietro

Finale Europei, a Torino esplode la festa tricolore

L’ultimo rigore parato da Donnarumma ha scatenato una vera e propria esplosione di festa in tutta Torino. La gente, vista la vittoria degli azzurri nella finale negli Europei contro l’Inghilterra, esce dalle case e dai locali, trasformandosi in una folla oceanica che si riversa in strada, nelle piazze, in preda ad una gioia incontenibile.

Da quel momento, solo rumore: un susseguirsi di caroselli di auto e scooter, con i clacson pigiati, cori e inni, lancio di petardi e fuochi artificiali. E poi tante, tante maglie azzurre e bandiere tricolore. E il centro di Torino diventa il luogo della festa.

Piazza Vittorio si riempie e – con via Po chiusa al traffico – diventa un’unica gigantesca piazza, stracolma di persone, con piazza Castello. Nessuno ha intenzione di andare a dormire: c’è solo tanta voglia di festeggiare, di sventolare ancora una volta il tricolore. Gente a piedi, in bici, sui monopattini e persino a bordo dei carrelli del supermercato fa avanti e indietro urlando: “Italia! Italia!”.

Un grande notte di festa, senza palchi o eventi organizzati, che dimostra ancora una volta la voglia di stare insieme dopo le restrizioni legate alla pandemia.

x