« Torna indietro

Mira, bando per contributi a iniziative di rivitalizzazione dei centri urbani e promozione turistica e delle attività produttive del territorio

L’assessore Baldan: “E’ un incentivo alla ripartenza dell’economia locale e sostegno alla rivitalizzazione del tessuto cittadino”.

12.7.2021 – La Giunta ha approvato la delibera relativa al bando contributi, con selezione per graduatoria a criteri definiti, per iniziative di rivitalizzazione dei centri urbani e promozione turistica e delle attività produttive del territorio, con rilevanza sociale e interesse pubblico, promosse da enti, istituzioni, comitati e associazioni.

Potranno essere erogati per manifestazioni ed eventi di vario genere, che a norma delle misure anti-covid non comportino assembramento di persone. Per esempio: mostre fotografiche o pubblicazioni relative al tipo di attività oppure di produzione effettuata. Saranno ammessi, inoltre, interventi di arredo e decoro urbano, anche solo temporanei.

Tali iniziative dovranno essere senza scopo di lucro, realizzate all’interno del territorio comunale, concluse entro il prossimo 31 dicembre.

Complessivamente è previsto un finanziamento di 8 mila euro. Non sono ammessi progetti che già usufruiscano di contributi comunali per il 2021, per altro bando.

“Questa misura è stata adottata inizialmente, in via sperimentale, nel 2018 e da allora ha riscontrato un certo interesse da parte degli esercenti e dei miresi per cui si è ritenuto di rilanciarla per il secondo semestre dell’anno in corso – spiega l’assessore al Commercio, Attività produttive e Promozione del Territorio Vanna Baldan – Lo scorso anno, a causa dell’emergenza pandemica, purtroppo siamo stati costretti a interrompere l’iniziativa che viene riproposta, adesso, in questo momento di ripresa come incentivo alla ripartenza dell’economia locale e sostegno alla rivitalizzazione del tessuto cittadino”.

La proposta progettuale dovrà essere redatta su apposito modulo ritirabile all’Urp, Ufficio relazioni con il pubblico, e al Servizio Suap, Sportello unico Attività produttive, del Comune di Mira, in piazza IX Martiri, 3. Il modulo potrà anche essere scaricato dal sito Internet www.comune.mira.ve.it.

Le richieste dovranno pervenire, a pena d’esclusione, all’Ufficio Protocollo entro e non oltre le ore 12 del giorno 13 settembre 2021, consegnate a mano o via posta ordinaria, oppure tramite PEC all’indirizzo comune.mira.ve@pecveneto.it.

L’erogazione del contributo avverrà a seguito di presentazione, entro il 31.12.2021, di relazione finale dell’attività svolta e di rendicontazione delle eventuali spese sostenute coerentemente con il bilancio preventivo presentato. Tutte le spese rendicontate dovranno essere accompagnate da pezza giustificativa dalla quale risulti chiaramente che la spesa è stata sostenuta per l’iniziativa oggetto del contributo.

x