« Torna indietro

Emergenza Coronavirus: a Santa Croce picco di contagi in pochi giorni

Oggi si registrano ben 36 positivi a Santa Croce Camerina: un dato che fa riflettere vista la repentina e inaspettata risalita dei contagi.

Proprio per questo motivo e per evitare assembramenti durante e dopo la partita, domenica scorsa il sindaco Giovanni Barone ha deciso di annullare la proiezione della finale degli europei sul maxi schermo inizialmente previsto a Punta Secca. Un accorgimento sicuramente da apprezzare ma che non è bastato a fermare la curva dei contagi, in netta risalita.

“Un mese fa avevamo pochi positivi, oggi ne contiamo 36″ – ha dichiarato il sindaco Barone – e non è un fatto normale, è una alta prevalenza di casi e ogni giorno se ne aggiungono. Per adesso possiamo solo supporre le fonti di contagio, riconducibili con molta probabilità a momenti di assembramento in punti di aggregazione in paese e fuori. Non è escluso che l’alto numero di positivi possa essere dovuto alla variante Delta, molto più contagiosa, ma al momento si tratta solo di ipotesi in attesa dei primi risultati scientifici. Ma a preoccupare è proprio la rapidità con cui i contagi stanno risalendo in tutta la cittadina. Manteniamo alta la guardia ed eviteremo provvedimenti restrittivi”

x