« Torna indietro

Foto di Fortunato Serranò

Reggina, Taibi fa il resoconto del calciomercato: acquisti e cessioni

Un resoconto sul mercato molto vasto quello che il direttore sportivo della Reggina ha fatto ai canali di Reggina Tv. Intervenuto a Passione Amaranto, ospite di Michele Favano e Giorgia Rieto, Massimo Taibi ha snodato diverse situazioni e ufficializzato alcuni acquisti.

Portieri

Micai e Turati sono già al Sant’Agata e si stanno allenando con noi. Sono due ragazzi che hanno abbracciato il nostro progetto immediatamente, giungendo a Reggio Calabria con grandi obiettivi.

Difensori

Dalle Mura è in ritiro con la Fiorentina, Italiano lo sta valutando ma entro 10 giorni dovrebbe rientrare a Reggio Calabria. Zortea dovrebbe arrivare in prestito dall’Atalanta. Damiano Franco è un calciatore della Reggina, l’ho preso. È un classe 2002 di grande prospettiva e talento.

Centrocampisti

Cabezas dovrebbe arrivare dall’Atalanta, me lo auguro perchè è un calciatore che potrebbe fare la differenza pur essendo under. Nicolas Viola come giocatore bandiera? Non vorrei dire un’eresia, ma con il fatto che sia cambiata la matricola dopo il fallimento, lui non risulta più un giocatore bandiera. Su Obi ci stiamo lavorando ma è molto difficile arrivarci. A Bellomo sono molto legato, è un calciatore importante e dalle grandi qualità. Il mister lo sta valutando molto attentamente. Faty Non partirà per Sarnano, mi dispiace per lui, negli ultimi 5 anni aveva giocato 150 partite, poi qui si è fatto male dopo poco. Crimi potrebbe andare via.

Attaccanti

Montalto e Denis resteranno con noi. Montalto potrebbe arrivare in doppia cifra senza problemi. In avanti abbiamo loro due più Menez. Con il francese ci parlo molto, è un calciatore che sarà sicuramente utile alla causa della Reggina nonostante la scorsa annata non ci siano state le condizioni ma non solo per suoi demeriti, anche gli allenatori non lo vedevano. L’Inter ha riconosciuto che noi abbiamo creduto in Rivas, prendendolo dopo un infortunio a Terni. Ringrazio l’Inter, il ragazzo e il procuratore Filippo Pacini. Perché a Rivas e al club nerazzurro sono arrivate offerte più importanti di noi, ma loro sono stati di parola. Il riscatto era fissato a un milione e mezzo.

Cesssioni

Rolando è molto vicino al Catanzaro, ci sono gli estremi per chiudere l’accordo già nei prossimi giorni. Se avessero voluto, altri tre calciatori sarebbe già in altre squadre. Solo un calciatore in uscita non ha ricevuto alcuna richiesta ma non dirò il nome per correttezza.

x