« Torna indietro

Terracina, litiga con la sorella… ed evade dai domiciliari: arrestato

Nella serata di ieri, gli agenti del Commissariato Distaccato di P.S. di Terracina hanno tratto in arresto un quarantenne già sottoposto al regime detentivo degli arresti domiciliari.

L’uomo, dopo aver violentemente litigato con la sorella convivente per motivi non noti, usciva all’esterno dell’abitazione così violando gli obblighi di legge.

I poliziotti della Volante intervenuti, notando che la persona presentava una ferita al volto, esito della precedente lite in famiglia, chiedevano l’intervento sul posto di un’autoambulanza per prestare le cure del caso. Tuttavia il detenuto, all’arrivo dei sanitari, si scagliava violentemente su di loro, ma non riuscendo a colpire alcuno per il pronto intervento dei poliziotti, si sfogava sputando contro uno dei soccorritori.

A nulla sono valsi i tentativi di ricondurlo a più miti consigli e agli agenti del Commissariato non è rimasto altro che trarre in arresto l’uomo, in attesa del giudizio con rito direttissimo che si svolgerà nella mattinata del 17 luglio presso il Tribunale di Latina.

x