« Torna indietro


Ieri mattina una nuova creatura è arrivata al mondo, facendolo con determinazione e prepotenza nel nostro Comune. 
Peccato che non sia nata in una accogliente e rassicurante sala parto bensì dentro un’ambulanza. In un’ambulanza dove non serve aver prestato il giuramento di Ippocrate per capire che le condizioni logistiche sono critiche. La bambina ha avuto fretta di venire al mondo; per fortuna la natura è grande e il parto non ha avuto complicanze. 
Alla nuova arrivata va il nostro benvenuto; alla sua famiglia le nostre più sincere congratulazioni. Tuttavia, anche questo episodio ci fa comprendere che la battaglia per far riaprire il punto nascita, chiuso ormai dal giugno 2019, è giusta e doverosa. Ci auguriamo che anche chi detiene il potere di certe scelte comprenda che la richiesta non è un vezzo ma una necessità: quella di assicurare la salute alle mamme e ai nascituri.

Francesco Ferrari, sindaco di Piombino

x