« Torna indietro

open day

Effetto Green pass, anche in Puglia aumentano le prenotazioni dei vaccini

Chiamatelo effetto Green Pass. Dopo le dichiarazioni in conferenza stampa del Premier, Mario Draghi e l’istituzione della carta verde obbligatoria dal 6 agosto per entrare in quasi tutti i luoghi aperti al pubblico, continuano ad aumentare a dismisura le prenotazioni per la somministrazione del vaccino anticovid. Effetto Green pass che già da ieri si è fatto sentire in tutto il territorio nazionale, con tantissimi italiani che hanno deciso di prenotare la loro dose di vaccino, ma che si fa sentire anche in Puglia. La Regione ha comunicato le linee guida che anche sul nostro territorio saranno attive dal prossimo 6 agosto e i pugliesi non vogliono farsi trovare impreparati, tanto da aumentare del 40% le prenotazioni per il vaccino.

Effetto Green pass, ecco i dati provincia per provincia

Così, l’effetto Green pass si fa sentire anche in Puglia con picchi di prenotazioni soprattutto nella provincia di Taranto. Un 40% di incremento di richieste che supera anche la media nazionale fatta registrare nella giornata di ieri. La Regione Puglia ha fornito dei dati in merito all’Ansa, dati ovviamente provvisori e ancora in divenire, ma che sono inequivocabili. L’effetto Green pass è forte e chiaro e si suddivide in questo modo in tutto il territorio pugliese: in provincia di Taranto, ad esempio, si è passati da una media di circa 1.700 prenotazioni al giorno alle 4.026 di ieri, numero non ancora definitivo. In provincia di Brindisi, invece, si passa da circa 1.100 prenotazioni a 1.500; anche in provincia di Bari e di Foggia si registra oltre il 30% in più di appuntamenti fissati nelle ultime ore. Nella Bat le prenotazioni sono addirittura quadruplicate. Una tendenza generale, quindi, che ha visto intensificare sempre più, con il passare delle ore, il numero di pugliesi che ha deciso di fissare un appuntamento negli hub per vaccinarsi contro il Covid.

x