« Torna indietro

Ricerca: Quaresimale alla manifestazione per gli 80 anni dell’Izsam

Izsam. L’assessore regionale all’Università ed alla Ricerca, Pietro Quaresimale, intervenuto ieri, insieme ad altre autorità, tra le quali sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, alla manifestazione per celebrare gli ottanta anni dalla fondazione dell’Istituto zooprofilattico sperimentale dell’Abruzzo e Molise (Izsam), lo ha definito “uno dei centri di eccellenza nazionale e punto di riferimento della nostra regione e del Molise per i servizi, per la ricerca e la sperimentazione in materia di salute e benessere dell’uomo, in applicazione delle scienze veterinarie. Un’istituzione che ha portato l’Abruzzo ai vertici nazionali per i tracciamenti e la ricerca nei tamponi. Abbiamo avuto modo di constatarlo ultimamente – ha sottolineato l’assessore – proprio in questo  periodo di emergenza sanitaria. La lungimiranza degli Enti fondatori, nonché il lavoro svolto dai ricercatori, dalle varie figure professionali che si sono succedute negli anni hanno consentito a questo Istituto sanitario di produrre contributi di altissimo livello scientifico, di trasformare le conoscenze in servizi utili, di continuare a sviluppare le conoscenze scientifiche. L’attenzione alla innovazione ed alla ricerca scientifica – ha proseguito – deve essere alta ed è compito della politica sostenere la ricerca con risorse finanziarie e fondi dedicati per la promozione della salute, della qualità della vita e del benessere. Fondamentale il ruolo dell’Istituto che connota la città di Teramo e la regione per quanto riguarda la tutela e la salvaguardia della salute, bene pubblico primario. Ringrazio molto l’Istituto per quel che fa, desidero esprimere la mia riconoscenza, il mio apprezzamento e tutta la mia fiducia – ha concluso Quaresimale – per il servizio essenziale che svolge per tutti noi”.

x