« Torna indietro

Ruba telefonini in un lido di Torre Lapillo. Arrestato per furto aggravato 24enne

Continua il lavoro delle forze dell’ordine salentine per cercare di porre un freno ai reati di ogni genere. Arrestato per furto aggravato un 24enne di Trani che era andato in spiaggia per rubare ai bagnanti. Dopo gli episodi dei mesi e delle settimane scorse nel Salento, quindi, ancora episodi di furti che mettono in moto il controlli delle forze di polizia. Nella tarda serata di ieri i militari della Stazione di Veglie, infatti, nel corso di un servizio predisposto per la prevenzione dei reati predatori, hanno arrestato per furto aggravato un 24enne.

Arrestato per furto aggravato, ruba telefonini e portafoglio

Il malvivente è stato sorpreso nel pomeriggio di ieri all’interno di un lido a Torre Lapillo dai Carabinieri, intorno alle 17:40, dopo alcune segnalazioni. I militari si sono recati sul posto e hanno sfruttato la testimonianza di alcuni bagnanti che hanno fornito una dettagliata descrizione del ladro e che ha permesso loro di risalire ai responsabili. Nello specifico, D.P. è stato identificato e raggiunto dai carabinieri, in un lido adiacente a quello dove si sono verificati i furti. Il giovane si è mostrato fin da subìto sospettoso ed agitato e, messo alle strette, ha cercato di disfarsi di un portafogli che teneva conservato nel costume da bagno, gettandolo a terra. Non solo, poiché, a pochi metri di distanza, è stato trovato un marsupio contenente i telefonini rubati. A quel punto, il 24enne di Trani, è stato arrestato per furto aggravato. La refurtiva recuperata è stata restituita a legittimi proprietari.

x