« Torna indietro

Luciana Lamorgese

Lamorgese a Caserta e green pass: “manifestazioni non autorizzate”

Ministro Lamorgese a Caserta

Le manifestazioni anti green pass che si sono svolte in questi giorni non erano autorizzate». A dirlo il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, a Caserta dove ha partecipato al Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica in Prefettura”.

Da condannare le manifestazioni contro i vaccini

Ha infatti annunciato il ministro Lamorgese che “sono da condannare tutte le manifestazioni, peraltro non autorizzate, in cui si attaccano i vaccini, si urlano slogan violenti contro i provvedimenti varati dal governo per tutelare la salute pubblica e il lavoro dei giornalisti che informano sui rischi della pandemia”

Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica

Presenti a Caserta ad accogliere il ministro Lamorgese, il Capo della Polizia Lamberto Giannini, i Procuratori della Repubblica di Napoli (Gianni Melillo), Napoli Nord (Carmine Renzulli) e Santa Maria Capua Vetere (Maria Antonietta Troncone), i comandanti provinciali di Carabinieri e Guardia di Finanza, il sindaco di Caserta Carlo Marino e il presidente della Provincia Giorgio Magliocca; a fare gli onori di casa il prefetto Raffaele Ruberto e il Questore di Caserta Antonio Borrelli.

I reati nel casertano

Nel Casertano, nel 2021, il numero di reati è calato del 13% rispetto al 2019, mentre è aumentato rispetto allo scorso anno, quando però molte attività, comprese quelle criminali, sono state ferme.

Ecco che “sono aumentati quest’anno i furti in abitazione e quelli di identità digitali, e ciò per il ricorso allo smart-working“.

Lamorgese: “non c’è libertà senza legalità”

Occorre maggiore incisività sul territorio e soprattutto il supporto delle associazioni, perchè ha detto il Ministro Lamorgese che: “bisogna far capire che non c’è libertà senza legalità“.

x