« Torna indietro

Skateboard: Momiji Nishiya, tredicenne, ottiene l'oro

Skateboard: Momiji Nishiya, tredicenne, ottiene l’oro

Tenera come un fiore di loto. Parliamo di skateboard alle Olimpiadi: per la prima volta a Tokyo, specialità street, una tredicenne giapponese (nata il 30 agosto 2007, 13 anni e 330 giorni) ha vinto la medaglia d’oro. Ha prevalso su un’altra tredicenne, la brasiliana Rayssa Leal, grande favorita e ancora più giovane: ha visto la luce 4 gennaio 2008.

Oro nello skateboard a una tredicenne: la stampa straniera

Un’altra giornata torrida all’Ariake urban sports park. The Guardian celebra così le performance su rotelline dell’esponente del Sol Levante: “Nishiya ha preso il comando con il suo penultimo trick nell’evento – che si svolge su una serie di scale, binari e rampe che dovrebbero assomigliare a un parco – e non si è mai guardata indietro mentre segnava 15,26“. Argento per la brasiliana, con un punteggio di 14,64.

Continua il giornale anglosassone: “Soltanto Marjorie Gestring, che aveva 13 anni e 268 giorni quando brillò saltando il trampolino da 3 metri ai Giochi di Berlino del 1936, si assicurò l’oro ai Giochi estivi in più ​​giovane età”.

Nishiya: “ho trovato il mio ritmo”

“‘Non pensavo di poter vincere, ma tutti intorno a me mi hanno incoraggiato, quindi sono contenta di essere riuscita a trovare il mio ritmo‘, ha detto Nishiya”. Il suo connazionale Yuto Horigome si è distinto in ambito maschile.

x