« Torna indietro

I PARCHI DELLA VAL DI CORNIA SULLA RAI

Lunedì 26 luglio, i Parchi della Val di Cornia su Rai 1 a“Unomattina Estate”, nello spazio del lunedì dedicato al turismo a cura della giornalista Patrizia Angelini.

La trasmissione rappresenta un’importante vetrina per il pubblico della rete ammiraglia Rai, che, con la conduzione di Barbara Capponi e Giammarco Sicuro, accompagna l’attualità con approfondimenti e spazi dedicati alla bellezza del Paese Italia, come i collegamenti da Campiglia Marittima e Castagneto Carducci di questa puntata curati da Patrizia Angelini, inviata del TG1.

Nel racconto di Angelini, il territorio compreso tra la Maremma e la Costa degli Etruschi con lo sguardo rivolto alle “terre mascagnane” e al turismo culturale; in quest’ottica non poteva mancare il sistema dei Parchi della Val di Cornia, esempio di gestione dei beni culturali e ambientali.

Il servizio segue di poco quello dedicato alla Val di Cornia e al progetto Life REWAT come esempio di gestione sostenibile e partecipata delle risorse idriche, andato in onda nella puntata della scorsa settimana di SuperQuark su Rai 1, che ha visto raccontare il nostro territorio anche attraverso bellissime immagini con il drone girate nei parchi archeologici e naturali.

Intanto prosegue il calendario degli appuntamenti settimanali nei Parchi e Musei della Val di Cornia.

In particolare, al Parco di San Silvestrogiovedì 29 luglio,ultimo appuntamento dell’estate 2021con “La Rocca si illumina”.Alle ore 21.00 una visita speciale alla Rocca medievale di San Silvestro, un’opportunità unica per vedere i suoi tesori archeologici là dove sono stati ritrovati. Crocifissi, anelli, ceramiche e monete saranno protagonisti di un viaggio nel tempo sotto le stelle. Per raggiungere la Rocca è previsto un percorso a piedi di circa 15 minuti, lungo un sentiero illuminato (partenza dal centro di documentazione di Villa Lanzi).

Inoltre, i martedì, giovedì e venerdì alle 17:30, adulti e bambini potranno intrattenersi con il “Laboratorio delle erbe”: un laboratorio pensato per tutta la famiglia che consentirà di scoprire il mondo delle piante sperimentando, attraverso i sensi e la produzione di piccoli oggetti, le proprietà delle erbe che crescono attorno al villaggio medievale di Rocca San Silvestro.

Al Museo archeologico del Territorio di Populonia, nel centro storico di Piombino, venerdì 30 luglio, apertura fino alle 24 conla visita guidata tematica “Miti, storie e leggende dall’Antichità. Dal Minotauro ad Ercole al Museo del Territorio di Populonia”.

Le visite avranno inizio alle ore 18:30, 21:30, 22:30.

Sabato 31 luglio apertura serale al Parco archeologico di Barattie Populonia con la “Notte etrusca”, visita teatralizzata alla Necropoli di San Cerbone con inizio alle 21:15 e alle 22:30. Due personaggi femminili, una donna etrusca e una romana, si incontrano sotto le stelle alla Necropoli di San Cerbone, per raccontare dal punto di vista femminile la straordinaria storia di Populonia, l’unica città etrusca fondata sul mare.

Inoltre, venerdì e domenica alle 15:30 e alle 17:00, appuntamento settimanale al Centro di archeologia sperimentale del parco con “L’archeologia nelle tue mani”, “Laboratorio del vasaio” il venerdì e “Laboratorio della scrittura etrusca” la domenica, su prenotazione obbligatoria per adulti e bambini accompagnati sopra i 6 anni, che, sotto la guida di un’operatrice esperta, possono cimentarsi nella riproduzione di oggetti e utensili, riscoprendo le tecniche di lavorazione dell’antichità.

Informazioni sulle modalità di accesso:

www.parchivaldicornia.it – tel. 0565 226445 – prenotazioni@parchivaldicornia.it

x