« Torna indietro

Maltempo, l’assessora Priolo: “Da una prima ricognizione, danni per un milione di euro”

Mentre sono in corso le valutazioni tra Governo e Protezione Civile per la richiesta dello stato d’emergenza nazionale, Stefano Bonaccini, presidente della regione Emilia-Romagna, è così intervenuto dopo la devastante ondata di maltempo che ha colpito il parmense: “Ci siamo attivati immediatamente per poter sostenere concretamente chi ha subito danni e disagi. C’è bisogno di risposte adeguate e tempestive, e noi stiamo lavorando per questo. Eventi di questo tipo, purtroppo ricorrenti, confermano che la sfida imposta dal cambiamento climatico richiede sempre più strategie capaci di prevenire o perlomeno ridurre le pesanti conseguenze per le comunità, cittadini, famiglie e imprese. Un impegno che siamo pronti a sostenere con le nostre forze: la Regione farà la sua parte, cercando di risarcire ogni danno subito, seguendo procedure già sperimentate qui per la prima volta per la copertura anche dei danni non coperti dai fondi statali“.

Gli fa eco l’assessore regionale alla Protezione Civile, Irene Priolo: “Siamo vicini ai territori colpiti ieri da un evento intenso e puntiforme- sottolinea l’assessore regionale alla Protezione civile, Irene Priolo- per questo faremo tutto quello che è nelle nostre possibilità per dare delle risposte concrete. Sul patrimonio pubblico interverremo anche con risorse regionali se fosse necessario. Su questo, ad una prima ricognizione, risulterebbero danni per circa 1 milione di euro”.

Stefano Ravaglia

x