« Torna indietro

Via alla procedura per l’affidamento dei campi da tennis di Mira e Oriago

L’assessore allo Sport Zaccarin: “In quattro anni abbiamo investito 350 mila euro sulle strutture, per il rilancio della disciplina in città”.

28.7.2021 – La Giunta ha approvato l’atto d’indirizzo per l’affidamento dell’impianto sportivo, per il gioco da tennis, di Mira e Oriago cui seguiranno, una volta individuati i gestori, le relative convenzioni per la gestione in concessione per un periodo di tre anni. 

“Quando siamo arrivati nel 2017 – spiega l’assessore allo Sport Fabio Zaccarin – l’impianto di Oriago era chiuso da circa 5 anni, mentre l’impianto di Mira era privo della concessione per poterne garantire la corretta gestione. Si è proceduto subito con l’avvio delle procedure di gara e con importanti interventi, riaprendo il tennis a Oriago e riqualificando quello di Mira con lavori che hanno riguardato la messa a norma dell’impianto elettrico e termico, il rifacimento dei bagni e degli spogliatoi, la manutenzione straordinaria della copertura dei campi, il superamento delle barriere architettoniche, l’illuminazione a led dei campi, per circa 350 mila euro di lavori eseguiti in quattro anni”.

L’impianto di Mira è prossimo al conseguimento del Cpi-Certificato di prevenzione incendi, che ne consentirà l’utilizzazione alla sua massima potenzialità.

“Sal punto di vista sportivo – sottolinea Zaccarin – si ricordano gli ottimi risultati del tennis Mira a livello agonistico con la squadra in serie C; una scuola tennis avviata; l’importante collaborazione con l’Anffas; l’organizzazione dei campionati regionali di categoria giovanile e altre attività che hanno portato la realtà tennistica mirese a una visibilità di livello Regionale oltre ad essere diventata un centro aggregativo di giovani”.

x