« Torna indietro

Bollo auto: Condono in arrivo per chi non ha pagato dal 2000 al 2010

Dal 20 agosto partiranno le procedura per cancellare il debito relativo al bollo auto. Il provvedimento non è per tutti, ma solo per chi ha cartelle esattoriali sotto i 5.000 euro emesse e non pagate tra il 2000 e 2010. Chi, però, utilizza l’auto per lavoro riceverà un rimborso per il bollo 2020. Non saranno contenti coloro che hanno sempre pagato le tasse, di più chi era inseguito dal Fisco per regolarizzare la propria posizione. Ma il costo di recupero è troppo alto rispetto al gettito atteso, così dal 20 agosto parte l’iter che condurrà fino a novembre 2021 a notificare la cancellazione del bollo auto ai beneficiari del condono firmato da Draghi. Per altri contribuenti invece c’è una buona notizia perchè riceveranno il rimborso del bollo auto pagato nel 2020. La Lombardia ha deciso di intervenire a sostegno di una categoria specifica di lavoratori che hanno sofferto moltissimo nel 2020: gli intermediari di commercio, coloro che causa lockdown e per divieto di circolazione delle auto, non hanno potuto utilizzare il loro principale strumento di lavoro: l’automobile. Pur avendolo pagato nel 2020, la Lombardia ha deciso di rimborsarlo. Il requisito è aver pagato il tributo nel 2020. Il rimborso non avverrà con uno sconto sul bollo 2021, o come credito d’imposta, ma tramite bonifico bancario con la restituzione della somma dovuta. Il rimborso della tassa automobilistica 2020 è previsto anche per le microimprese regolarmente registrate al Registro Imprese sia relativamente per i veicoli (4 ruote) che per i ciclomotori. Il bollo auto è una tassa regionale, e in tao senso alcune regioni hanno voluto applicare uno sconto. La Lombardia ha previsto una riduzione del 15% sull’importo totale, pari a quasi due mesi. Ovviamente, non è per tutti, ma solo per il contribuente paga con la domiciliazione bancaria, in automatico l’importo che verrà addebitato sarà ridotto del 15%. I vantaggi della domiciliazione del bollo auto con questa scontistica sono due: lo sconto del 15%, pari a quasi due mesi; non dimenticare di pagare il bollo auto con il rischio di incorrere in sanzioni ed interessi. Per richiedere la domiciliazione bancaria, si può inviare la richiesta a Regione Lombardia via posta ordinaria oppure online. Anche la regione Campania applica uno sconto del 10% a chi effettua la domiciliazione bancaria del bollo auto. 

x