« Torna indietro

Raffaele Donini, assessore regionale alle politiche per la salute, XI legislatura (Foto Regione Emilia-Romagna)

L’assessore alla sanità Donini: “In regione su i contagi ma diminuiscono i ricoveri”

L’assessore regionale alla sanità Raffaele Donini ha incontrato oggi i giornalisti per fare il punto della situazione Covid dal punto di vista dei contagi e dei vaccini in Emilia-Romagna.

L’obiettivo di avere l’80% della popolazione regionale vaccinata entro l’estate, pare alla portata: “Siamo in quella traiettoria, non mi sentirei di negarlo. Ora siamo al 70%, abbiamo prenotazioni per fine agosto-inizio settembre per il 75%”. L’assessore fotografa poi la situazione contagi, che andranno certamente a salire: “Aumentano i contagi ma non i ricoveri e gli accessi alle terapie intensive. Ora l’incidenza dei positivi al virus, in prevalenza variante Delta, è di 65-67 casi su 100mila abitanti. Per quanto riguarda i ricoveri, siamo in una percentuale del 2%, molto al di sotto del livello di guardia. Al momento in Regione sono 183 i pazienti ricoverati nei reparti covid, mentre sono 13 i pazienti positivi in terapia intensiva. Il livello di criticità si raggiunge con 980 ricoveri e 76 pazienti in terapia intensiva. Un risultato che si spiega con l’alta adesione alla campagna vaccinale”. Chiusura anche con una battuta sulla scuola, in vista della ripresa delle lezioni a settembre: “L’obiettivo di arrivare alla ripresa delle lezioni con il 40% della popolazione scolastica tra 12 e 19 anni vaccinata è raggiungibile”

Stefano Ravaglia

x