« Torna indietro

Violenta scossa di terremoto in Alaska, magnitudo 8.2

Una violenta scossa di terremoto, magnitudo 8.2, è stata registrata al largo dell’Alaska. Secondo l’Usgs (Istituto geofisico statunitense) l’epicentro è stato localizzato a 91 km a sudest di Perryville, la più grande città della penisola, a una profondità di 46,7 km. Subito dopo il sisma, il servizio meteorologico nazionale Usa ha lanciato un’allerta per “possibile minaccia di tsunami”, salvo revocarla qualche ora dopo. Il terremoto è stato seguito da altre sette scosse, con epicentro nello stessa zona, di magnitudo 6.1, 6.2, 5.6, 4.7, 4.6, 5.4 e 3.8.

x