« Torna indietro

Grugliasco, tenta di darsi fuoco in municipio: salvato dal sindaco

Tragedia sfiorata oggi a Grugliasco, dove un 64enne si è cosparso di benzina ed ha cercato di darsi fuoco nell’ufficio del sindaco Roberto Montà.

Un gesto estremo, che l’uomo ha tentato di attuare in segno di protesta per le piccoli dimensioni dell’alloggio assegnatogli: solo il pronto intervento del primo cittadino ha evitato il peggio.

I fatti di stamani nell’ufficio del sindaco di Grugliasco

L’uomo, un 64enne locale, si è presentato questa mattina, 30 luglio, in municipio, nell’ufficio del sindaco, con cui aveva preso regolare appuntamento. Inizialmente si è presentato con la massima calma, ma poi ha tirato fuori la bottiglietta e 2 accendini, con cui ha cercato di darsi fuoco.

Il sindaco, reagendo prontamente al gesto dell’uomo, è riuscito a bloccarlo, togliendogli di mano gli accendini con cui tentava di incendiare gli abiti già impregnati in precedenza di combustibile.

Sul posto sono giunti in breve tempo anche carabinieri, polizia locale e vigili del fuoco, che sono riusciti a calmare l’uomo, poi stato portato via in ambulanza. 

Le dichiarazioni del sindaco di Grugliasco Roberto Montà

“Appena ho visto la bottiglietta ho capito le sue intenzioni e gli sono saltato addosso”, ha raccontato all’ANSA il sindaco di Grugliasco Roberto Montà. “Quando si è seduto, mi ha subito detto che l’incontro sarebbe durato poco. Subito non ho capito cosa intendesse, ma quando ho visto che tirava fuori una bottiglia mi sono scaraventato su di lui, bloccandolo.

“Continuava a dire che tanto era inutile – ha riferito ancora il sindaco all’ANSA. – Si è alzato e ho sentito l’odore di benzina. ‘Me l’ero già versata addosso’, mi ha detto e ha tirato fuori due accendini”. A quel punto il primo cittadino lo ha afferrato e disarmato.

Il 64enne voleva compiere il drammatico gesto per protestare per l’assegnazione di una casa popolare (camera e cucina) secondo lui troppo piccola per le sue esigenze famigliari.

“E’ una persona che conosco bene e che come amministrazione abbiamo già aiutato. Quando starà meglio lo incontrerò e cercheremo una soluzione per la sua situazione”, ha assicurato ancora Montà. 

Leggi anche: MALTEMPO, PIEMONTE: ANCORA 2 GIORNI DI ALLERTA METEO PER TEMPORALI

x