« Torna indietro

Milano: Bernardo, ‘Se vinco elimino Area B e riduco orario Area C’

Luca Bernardo, candidato sindaco del centrodestra alle amministrative di Milano, promette di eliminare del tutto l‘Area B anticipando di cinque ore la chiusura dell’Area C, dalle 7.30 alle 14.30, anziché le19.30, dal lunedì al venerdì. Bernardo ne ha parlato ai cittadini durante una visita al mercato di via Fauchè attaccando il suo rivale, Beppe Sala: “Ha fallito sulle politiche ambientali, l’aria non è cambiata. Le malattie respiratorie sono ancora presenti, i dati Arpa dicono che durante il lockdown ci sono stati dieci picchi di polveri sottili. Se vinco io, l’Area B non ci sarà più, mentre l’Area C sarà attiva per un periodo più corto, dalle 7.30 alle 14.30. E bisogna pensare anche ai residenti all’interno dell’Area C: 40 ingressi gratuiti sì, due euro al giorno no. A mio avviso – prosegue Bernardo -, le telecamere dell’Area C dovrebbero rimanere spente per tutto il mese d’agosto. Il Comune ha introdotto le Aree C e B per diminuire il traffico e migliorare la qualità dell’aria. L’obiettivo è la salute dei cittadini, non altro. In estate, soprattutto nei mesi di luglio e agosto, l’inquinante più pericoloso è l’ozono, e i motivi sono bene spiegati in una scheda sul sito di Arpa Regione Lombardia”.

x