« Torna indietro

Dubbi su Jacobs da americani, inglesi e francesi, Malagò: ‘Giù le mani da Marcell’

Dubbi sulla grande impresa di Marcell Jacobs, oro nei cento metri con in 9’80” alle Olimpiadi di Tokyo, Parte della stampa americana, inglese e francese ha avanzato sospetti di doping alla base della crescita dello “sconosciuto” italiano. A queste insinuazioni ha risposto Giovanni Malagò, presidente del CONI: “Le considerazioni di alcuni giornalisti sono fonte di dispiacere e anche di grande imbarazzo sotto tutti i punti di vista. Parliamo di atleti che vengono sottoposti sistematicamente e quotidianamente nel villaggio a tutti i controlli antidoping. Quando fai un record nazionale, o continentale, i controlli raddoppiano: è veramente qualcosa che dispiace, perché dimostra come non sia stata accettata la sconfitta”.

x