« Torna indietro

spacciatore

Asti, la invita a cena e poi la violenta: arrestato 28enne albanese

L’aveva invitata a cena con la scusa di una buona opportunità di lavoro, ma la serata è finita in tragedia. È successo ad Asti, dove un 28enne albanese, residente nell’Astigiano è stato arrestato con l’accusa di stupro ai danni di una 24enne.

La cronaca della violenza consumata ad Asti

Il terribile fatto è successo sabato scorso. I due si erano conosciuti qualche sera prima. La cena che doveva essere un’occasione per parlare di un’opportunità di lavoro legata alla vendemmia. Ma le intenzioni del 28enne albanese erano altre.

L’uomo, dopo aver convinto la 24enne a fare una passeggiata sul Lungo Tanaro, l’avrebbe violentata.

La giovane, riuscita poi ad allontanarsi, ha trovato il coraggio di denunciare il suo aggressore.

Le indagini dei carabinieri di Asti e l’arresto

Le indagini dei carabinieri di Asti hanno portato in breve all’arresto dell’uomo. La ricostruzione dei fatti e le prove raccolte hanno confermato il racconto della 24enne, ora affidata a un centro antiviolenza locale.

Il 28enne albanese, arrestato con l’accusa di violenza sessuale, è stato portato nel carcere di Torino.

Leggi anche: PAURA SULLA TANGENZIALE DI TORINO: DAL CAVALCAVIA CADE CANALINA

x