« Torna indietro

condannato

Morte di Niccolò Ciatti, Montelatici: “Soddisfazione per l’arresto di uno degli aggressori ceceni”

“Esprimo la mia felicità per la notizia dell’arresto, avvenuto in Germania, di uno dei ceceni coinvolti nell’aggressione a Niccolò Ciatti. Per quanto fin qui emerso, si tratta del principale colpevole della morte del 22enne fiorentino, perciò – commenta il presidente della Commissione controllo di Palazzo Vecchio Antonio Montelatici – spero vivamente che, quanto prima, possa essere trasferito in un carcere italiano.

Non ci resta che confidare nella serietà della giustizia tedesca e nella determinazione della Procura di Roma, augurandoci che presto si giunga all’estradizione di questo soggetto e che la famiglia di Niccolò possa finalmente ottenere quella giustizia che di fatto la Spagna ha negato. Chi causa la morte di un ragazzo di 22 anni, sferrandogli un calcio alla testa, non può restare impunito e non deve circolare a piede libero. Solo un essere ignobile – conclude Montelatici – può macchiarsi di un tale crimine”. 

x