« Torna indietro

solofra covid

Covid-19, scuola, restrizioni: circa 100 tamponi in un anno per chi non si vaccina

Green pass a scuola. Sono note le maniere per ottenerlo: vaccino, guarigione dal contagio, tampone. Ma quanti tamponi saranno necessari per il personale scolastico? Se si deve attuare un tampone ogni 48 ore, ecco la realtà che aspetta coloro che non si vaccinano: circa 100 tamponi in un anno, tre a settimana, per poter lavorare, come ricorda Orizzonte Scuola. Ecco che per insegnare (e per il personale Ata) sarà necessario avere un quadro completo dei tamponi attuati e programmati. Se poi il centro prescelto fa riscontrare problematiche in termini di puntualità, il discorso si complica.

Tampone per gli insegnanti e il personale Ata: qual è il prezzo?

Il prezzo del tampone oscilla dai 20 i 40 euro, per un totale di spesa dai 2mila ai 4mila euro in un anno per chi sceglie questo metodo e non si vaccina. Niente paura: il tutto si può detrarre in dichiarazione dei redditi.

Calmierare i prezzi si rende necessario: si attende un provvedimento, posto che strumenti simili riguardano i beni di prima necessità. Si pensi, per esempio, al pane.

Per ora un protocollo d’intesa riguarda soltanto i ragazzi: si parla di 8 euro per coloro che hanno un’età tra i 12 e i 18 anni, nelle farmacie aderenti. La cifra sale a 15 euro per gli over 18, cioè gli altri italiani. Il provvedimento sarà valido fino al 30 settembre.

x