« Torna indietro

Foggia: Schiacciato da lastra di calcestruzzo, operaio muore sul colpo

Alessandro Rosciano, 47 anni di Manfredonia, è morto dopo essere stato schiacciato da una lastra di calcestruzzo caduta da una gru in un cantiere edile di Le Matine, alle porte di San Giovanni Rotondo (Foggia). L’uomo, assunto regolarmente da una ditta di Mnfredonia, è morto sul colpo: vani i soccorsi degli operatori del 118. Sull’accaduto indagano i Carabinieri, anche se la dinamica sembra ben chiara. Sull’incidente la pm Giulia Falchi, della Procura di Foggia, ha aperto una indagine a carico di ignoti. Nei casi di morte sul lavoro, tra le ipotesi di reato c’è anche l’omicidio colposo. 

x