« Torna indietro

38enne ricercato arrestato in Questura dopo verifiche sul permesso di soggiorno

Un cittadino eritreo di 38 anni, recatosi in Questura per verificare lo stato del suo permesso di soggiorno, è stato fermato dalle autorità che dopo i controlli di rito hanno appurato che l’uomo era destinatario di un provvedimento di carcerazione rimasto ineseguito. Il 38enne infatti risultava da un anno irreperibile. Su di lui pendevano reati di falsificazione di documenti e rapine varie, per una pena totale di circa 5 anni di carcere. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato dunque condotto alla casa circondariale di Parma.

Stefano Ravaglia

x