« Torna indietro

Scoperto con droga, cerca di fuggire al fermo. Arrestato per spaccio straniero irregolare

Non accenna a placarsi l’escalation di fermi e criminalità nella città di Gallipoli. Nelle ultime ore è stato arrestato per spaccio un cittadino straniero irregolare che si era opposto più volte al fermo della Polizia. Nella serata di ieri gli Agenti in servizio presso il Commissariato di Polizia di Gallipoli, infatti, insieme ai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine “Puglia Meridionale” di Lecce, in servizio come rinforzo estivo, hanno arrestato per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale Osmon Kahlì, 23enne senegalese, con numerosi precedenti specifici e irregolare sul territorio nazionale. Durante il pattugliamento su Baia Verde, gli Agenti hanno notato l’uomo che, alla vista della volante, ha repentinamente cambiato strada.

Arrestato per spaccio 23enne senegalese, tenta di fuggire e ferisce un poliziotto

movida violenta

 È bastato che uno dei poliziotti scendesse dalla macchina e si avvicinasse per chiedere i documenti che il cittadino extracomunitario si è dato subito alla fuga, mantenendo in mano un involucro sospetto. I poliziotti, a quel punto, lo hanno rincorso e, con non poche difficoltà, sono riusciti a prenderlo per la maglietta prima che si infilasse, tramite un piccolo varco creato appositamente, nella pineta di Baia Verde che pochi giorni fa proprio dagli Agenti del Commissariato di Gallipoli è stata oggetto di mirata operazione di polizia giudiziaria. Nonostante i tentativi di opporsi al fermo, nel corso dei quali ha anche ferito un poliziotto, il cittadino senegalese è stato arrestato per spaccio e portato in carcere perché trovato in possesso di otto dosi di marijuana e di 120 euro in contanti, ritenuto provento dell’attività di spaccio.

x